Quali libri porterò?

dic 17th, 2011No Comments

Sono un amante dei libri e durante i miei tragitti in autobus spesso mi trovo a pensare a quali libri da leggere porterò con me.
Pensateci bene, focalizzate la situazione, non è per nulla una scelta facile o scontata. Inanzi tutto per motivi di spazio e peso non ne posso portare molti, avrò si il mio fido e-book reader che in memoria ne può contenere migliaia ma lo considero un qualcosa in più che in un attimo può smettere di funzionare e perdere tutti i libri salvati. In fin dei conti è sempre un oggetto elettronico in mezzo al mare, prima o poi si deve rompere.

Forse mi sbaglierò, forse nonostante la lunga traversata non avrò un momento tranquillo e sarò sempre impegnato con la barca; ma l’immagine di essere da solo sull’oceano per tanti giorni, nella mia mente si collega direttamente a buone e lunghe letture. Ma quali saranno queste belle letture?

E’ un gioco di equilibrismi. Mi porto quel bel libro che ho già letto o uno nuovo che può essere una delusione? Mi porto quel vecchio libro scovato in una bancherella e che non ho ancora letto sapendo che si potrebbe rovinare? Meglio un romanzo o un saggio? Punto sui classici sicuri o cerco novità recenti? Per me è una scelta molto complicata, non vorrei essere in mezzo all’oceano e trovarmi con il desiderio di leggere quel particolare libro che so di avere nella mia libreria, nell’ultimo scafale in alto a destra.
Ci sono poi titoli particolari che richiedono un attimo di riflessione in più: “Moby Dick” io lo porto, è il primo della mia lista, ma sarà una lettura appropriata? Non mi verranno strane paranoie? “La grande foresta” o “Il bel paese” non mi faranno venire troppa nostalgia?

Tirando un po le somme e ponendo un limite a 10 io mi porterei:

Ma ce ne sono troppi esclusi che vorrei aggiungere.
Voi quali libri vi portereste?

Lascia un Commento